SCOPRI GLI ORARI DI AGOSTO!
Medicina estetica dal dentista: cos’è e a cosa serve il filler dermico?
Medicina estetica dal dentista: cos’è e a cosa serve il filler dermico?
Medicina estetica dal dentista: cos’è e a cosa serve il filler dermico?
Medicina estetica dal dentista: cos’è e a cosa serve il filler dermico?
1 Luglio 2024

Medicina estetica dal dentista: cos’è e a cosa serve il filler dermico?

Come abbiamo già raccontato nel nostro precedente articolo sulla biorivitalizzazione, grazie alle recenti evoluzioni normative gli odontoiatri sono ora autorizzati a eseguire trattamenti di medicina estetica non invasiva o minimamente invasiva su tutte le aree del viso, comprese le labbra e le zone adiacenti alla bocca.

Questa estensione del loro campo di competenza permette agli odontoiatri di applicare le loro approfondite conoscenze dell'anatomia facciale anche nel settore della medicina estetica, arricchendo ulteriormente i servizi che possono offrire ai loro pazienti.

Tra i trattamenti estetici più richiesti e conosciuti ci sono i filler dermici, che hanno lo scopo di ridurre le rughe, migliorare i contorni del viso e aumentare il volume e la definizione delle labbra

Ma cos'è esattamente un filler e quali benefici può offrire?

Cos'è il filler in medicina estetica?

Il filler, conosciuto anche come filler dermico o iniettabile, è un trattamento estetico che impiega sostanze biocompatibili, come l'acido ialuronico, per riempire le rughe, aumentare il volume delle labbra e migliorare l'aspetto generale della pelle. I filler sono molto  apprezzati e utilizzati per la loro capacità di fornire risultati immediati e per la loro versatilità nel trattare diverse aree del viso.

Filler per le labbra

Il filler per le labbra è tra i più richiesti in medicina estetica: questo trattamento mira a migliorare il volume e la definizione delle labbra, creando un aspetto più pieno. È anche possibile correggere le asimmetrie e migliorare il profilo della bocca!

Il materiale più comunemente utilizzato per i filler alle labbra è l'acido ialuronico, noto per la sua capacità di integrarsi naturalmente con i tessuti e per i suoi effetti di lunga durata, generalmente tra i 6 e i 12 mesi.

Filler per le rughe

Il trattamento delle rughe con filler mira a ridurre l'apparenza di linee sottili e pieghe profonde, particolarmente quelle attorno alla bocca, sulle guance e sulla fronte; questi filler agiscono "riempiendo" le rughe e le pieghe, restituendo alla pelle un aspetto più giovane e rilassato.

Il trattamento non solo riempie le rughe esistenti ma può anche aiutare a prevenire la formazione di nuove linee grazie alla sua capacità di stimolare la produzione di collagene nel tempo; anche in questo caso, l'acido ialuronico è frequentemente utilizzato per la sua efficacia e sicurezza.

Quali sono i benefici del filler per migliorare l’aspetto della pelle?

Questi trattamenti permettono quindi non solo di migliorare l'aspetto estetico, ma anche di potenziare la fiducia in sé stessi, contribuendo a un generale benessere psicologico.

Come si esegue il filler?

Il trattamento con filler inizia sempre con una consulenza iniziale, dove l’odontoiatra valuta le condizioni della pelle del paziente e discute le aspettative e gli obiettivi estetici; una volta definito il piano di trattamento, la zona da trattare viene pulita e disinfettata.

Il filler viene poi iniettato con siringhe molto sottili nelle aree concordate: grazie alla presenza di anestetici locali, contenuti spesso all'interno della stessa formula del filler o applicati esternamente, il disagio durante l'iniezione è minimo.

La procedura può durare da 15 a 30 minuti a seconda delle aree trattate e, dopo l'iniezione, l’odontoiatra può massaggiare le aree trattate per ottimizzare la distribuzione del filler. I risultati sono immediati e i pazienti possono tornare alle loro attività quotidiane quasi subito dopo la seduta, con eventuali effetti collaterali di modestissima entità, come lieve rossore o gonfiore, che scompariranno nel giro di pochi giorni.

Per chi è adatto il filler dermico?

I filler sono adatti a chiunque desideri migliorare il proprio aspetto estetico senza ricorrere a interventi chirurgici: è sempre importante consultare un professionista qualificato, che possa valutare il tipo di pelle e le esigenze specifiche, per garantire che il trattamento con filler sia l'opzione più adatta.

Ci sono alcune condizioni o patologie che impediscono l’uso del filler o in presenza delle quali l’impiego del filler deve essere valutato con attenzione:

Filler dermico negli studi Brush

L'uso di filler nel campo della medicina estetica offre una soluzione efficace e sicura per migliorare l'aspetto estetico e il benessere generale: se desideri saperne di più sui trattamenti con filler o prenotare una consulenza contattaci!

Vuoi saperne di più?

Scrivici per avere maggiori informazioni.
Ti contatteremo appena possibile.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Lettura interessante?

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere una volta al mese consigli e altri contenuti di interesse sulla salute orale!

Scopri gli articoli correlati

Medicina estetica dal dentista: cos’è e a cosa serve il filler dermico?

Come abbiamo già raccontato nel nostro precedente articolo sulla biorivitalizzazione, grazie alle […]

Medicina estetica dal dentista: cos’è e a cosa serve la biorivitalizzazione?

In seguito a recenti modifiche normative, gli odontoiatri sono ora autorizzati a […]

Denti che dondolano: quando portare i bambini da dentista? La risposta del dottor Mirabile, pedodonzista negli studi Brush

I denti che dondolano sono una grande emozione per i bambini, e […]

© BLUE SMILE S.r.l. - info@brushclub.it - p.iva 07405040960 - REA n. MB - 1877223 | privacy | cookies
Bollate, Dir. San. Dott. Michele Codari • Vimercate, Dir.San.Dott.Sergio Migliorati • Desio, Dir. San. Dott. Gaetano Baglioni • Bresso, Dir. San. Dott. Salvatore Mirabile
Compagnia Assicuratrice : Sara Assicurazioni Spa | Polizza n.ro 50 42502SD | Effetto 14/04/2023 | Massimale Assicurato RCT/RCO € 2.500.000,00.
Powered by DODICIDI
crossmenu